Chi siamo

Connessione ed ascolto.

Natascia e Mario ballano assieme dall’inizio del 2015. Conosciutisi durante uno stage a Palma di Maiorca tenuto da Chicho e Juana, iniziano a praticare assieme, sebbene vivessero rispettivamente a Firenze e Roma, affascinati dalle loro potenzialità di coppia, della comune visione che li porta a credere e lavorare alla realizzazione di un Tango basato su comunicazione e improvvisazione.

La loro proposta si concretizza nella volontà di liberarsi da qualsiasi schema, dall’esaltazione dell’ascolto reciproco e dalla passione comune per l’improvvisazione.

Uniti dall’amore per il costante studio del Tango, formati dalle differenti proposte fatte dai vari insegnanti coi quali hanno studiato singolarmente e congiuntamente, sviluppano un Tango che è ricco di contaminazioni artistiche. Il loro ballo, così come le loro lezioni, è il prodotto dell’energia che mettono in ogni cosa che fanno.

Contaminazione, comunicazione, abbraccio, improvvisazione e studio costante sono alla base della loro proposta.

big_img

Insegnante

Natascia Crescenzi

Natascia Crescenzi

“Abbraccio…incredibile connessione ed ascolto, sapersi dare senza condizioni, fino a raggiungere quell’unità dei due corpi insieme alla musica, mescolarsi fino a diventare una cosa sola.”

Insegnante

Mario Sette

Mario Sette

“Amo il Tango perché è rispetto reciproco e connessione”

Galleria